Natale in Cosplay

Se siete Cosplayer certamente vi è capitato spesso di dovere spiegare alla gente cosa voglia dire. Le prime volte ci avrete pensato su molto, poi pian piano la risposta vi sarà venuta sempre più automatica, magari accompagnata da una nota di orgoglio. Quello di cui siamo certi è che più o meno avrete risposto tutti allo stesso modo: essere Cosplayer vuol dire avere la possibilità di esprimersi per davvero e ti aiuta a capire chi sei davvero.

lo Staff Cosplitaly 2019 al Palermo Comic Convention con alcuni Fan alla fine dei servizi fotografici svolti in una delle due giornate

Adesso che è Natale saranno state tante le canzoni a tema che avrete ascoltato, vogliamo soffermarci un attimo su una frazione di testo di una di esse:

A Natale puoi fare quello che non puoi fare mai. Riprendere a giocare, riprendere a sognare, riprendere quel tempo che rincorrevi tanto

A Natale Puoi – Alicia

Spesso si dice che il vero Natale è quello che si vive tutto l’anno, può essere allora che per noi Cosplayer è così? Non ci stupirebbe allora il successo che mantiene la moda a cui vogliamo dedicare il nostro articolo.

Che gli eventi pubblici siano o non siano consentiti, ecco il ripresentarsi di una moda diffusa da anni in ambito Cosplay nel periodo di Dicembre: con ciò ci riferiamo alla tendenza che tutti abbiamo di rendere Natalizio il Cosplay dei nostri personaggi preferiti. Che sia una nostra idea o che sia una idea ispirata ad una qualche FanArt o ancora, se siamo fortunati, che sia una citazione dell’opera stessa, ogni anno prendono forma interpretazioni pressoché uniche.

Naturalmente nel 2020 il luogo ove sfoggiarli cambia, non più i Contest delle fiere, ma piuttosto le piattaforme social che diventano le nuove piazze in cui gridare in modo unico il nostro Buon Natale … quello che ci chiediamo oggi è: perché non anche il sito di Cosplitaly? Regola fondamentale oltre al divertirsi: la fedeltà al personaggio.

Una parte dei nostri affezionati Fan

Staff e Autori Cosplitaly

Default image
Gaia Maria Perniciaro
Giornalista Pubblicista dal 2015, pratica la professione già dal 2011 scrivendo di Economia per il Quotidiano di Sicilia e di Arte e Spettacolo come freelance e lavorando per i privati come Addetto Stampa e Social Media Manager. Parallelamente a ciò è Cosplayer dal 2010 e nel tempo ha partecipato a numerosi Contest vincendo anche dei premi il più delle volte per la migliore esibizione, ma non solo. Personaggi più famosi: Fata Madrina di Schreck e Ursula de La Sirenetta.
Articoli: 2

Rispondi