Chainsaw Man, in arrivo l’anime: opinioni ed aspettative

Recentemente abbiamo voluto parlare del manga di Chainsaw Man (vi lasciamo qui il link dell’articolo in cui approfondiamo la storia di quest’opera https://www.cosplitaly.it/chainsaw-man-il-rombo-assordante-di-una-motosega/) e, siccome è finalmente stato pubblicato l’attesissimo trailer dell’anime, eccoci qui a volerne parlare ancora! Dopo i milioni di visualizzazioni che ha ottenuto questo video su YouTube e i già numerosi fan che conta il Manga, sappiamo che ormai il numero di persone che attende questo anime è in continuo aumento.

Ma cosa hanno pensato le persone guardando questo teaser? Perché ci sono così tante aspettative a riguardo?

Screenshot del teaser dell’anime di Chainsaw Man

Chi sta lavorando a questo progetto?

Uno dei motivi principali dello scalpore che sta suscitando anche solo il trailer di questo anime è dovuto a tutti gli illustri esperti che stanno prendendo parte alla sua realizzazione.

Ad occuparsi delle animazioni lo studio MAPPA. Nello specifico, possiamo osservare la presenza di Ryū Nakayama come regista, che ha precedentemente lavorato in opere come gli ultimi Jujutsu Kaisen e Black Clover, ma anche in altre opere come Kill la Kill. Un altro personaggio di spicco è lo sceneggiatore, Hiroshi Seko: colui che ha invece lavorato più volte nelle diverse produzioni dell’Attacco dei Giganti, ma anche ad altre opere stupende e di successo come Mob Psyco e Banana Fish.

Coinvolti esperti del settore anche per la realizzazione della colonna sonora: uno di loro è lo stesso Kensuke Ushio che ha precedentemente lavorato alla colonna sonora di Devilman Crybaby ed anche a quella dell’amatissimo Ping Pong.

Verrà rispettata la crudezza del manga?

Trattandosi solo di un trailer, risulta difficile capire se verranno mantenuti gli stessi toni del manga. Certamente in un minuto ben poche cose possono essere mostrate, tuttavia le scene presenti fanno presagire già una cosa molto importante: probabilmente non ci sarà alcuna censura. Come potete capire nelle immagini allegate a questo articolo, il sangue e le ferite si possono osservare in maniera cristallina. Si noti come nel trailer la caratteristica principale delle tavole di Fujimoto, ossia il loro essere sporche e piene di sangue, viene mantenuta.

Come sono stati resi i personaggi?

Molti erano timorosi su come sarebbero stati resi i personaggi dell’opera: quanto pare dal trailer, le aspettative sono state soddisfatte.

I denti di Denji sono stati resi anche nei più minimi dettagli, così come gli occhi sia di Makima che di Himeno. La cosa più apprezzata è stato il colore di capelli di Power: nel manga la sua somiglianza con la famosissima Zero Two è evidente e fortunatamente i produttori dell’anime hanno deciso di optare per un colore biondo, distanziandola dal personaggio del mecha.

Screenshot del trailer, in dettaglio gli occhi di Makima
Screenshot del trailer, in dettaglio Power

Concludendo possiamo dire che, per il momento, sappiamo che i personaggi saranno resi bene e che il gore sembra che sarà rispettato, il tutto prodotto da persone più che qualificate.

Siete eccitati per l’arrivo questo anime? Secondo molti sarà un incredibile successo, voi cosa ne pensate? Sicuramente, nessuno di noi potrà perdersi la visione di quest’opera.

Default image
Paola Robustelli
Ciao a tutti ? sono Paola, in arte ravenJh. Sono entrata nel mondo del cosplay circa quattro anni fa, ma solo da due mi impegno con tutta me stessa per produrre i miei costumi. Mi diverto un sacco a realizzarli, e sarei molto felice di dare una mano a chi vorrebbe cominciare da zero!
Articoli: 13

Rispondi